Alopecia androgenetica

È caratterizzata clinicamente da una involuzione progressiva dei follicoli piliferi, nell’uomo si manifesta con un arretramento della linea frontale dell’attaccatura dei capelli, e con lo sviluppo di calvizie nel vertice del capo, nella donna invece si manifesta con un diradamento sempre più evidente dell’area centrale del capo con una discreta rarefazione sulla linea frontale del cuoio capelluto.
Assai schematicamente tale disuguaglianza è data dalla differente concentrazione ormonale tra uomini e donne.

- Nell’uomo l’androgeno più importante per quantità è il testosterone. Al 98 [[[[[[%]]]]]] si trova libero, non legato ad alcuna molecola, e trova enzimi che lo convertono nella sua forma più attiva.
- Nella donna, i due androgeni più presenti, il DHEA e l’androstenedione hanno attività piuttosto debole, rispetto al testosterone.

L’alopecia androgenetica colpisce l’enzima capace di rendere il testosterone più attivo, per tanto è nell’uomo che manifesta maggiormente il suo effetto.

I meccanismi cellulari e biochimici che intervengono nell’espressività della “malattia alopecia” sono stati discussi in altre sezioni di questo sito, perché hanno in comune con altre patologie dell’uomo, meccanismi oggi noti come Dna, Geni, Fattori di Crescita o PRP, Invecchiamento Generale, Stress Ossidativi ed altri ancora, per cui ad essi si rimanda.


Per qualunque quesito potrete inviare una mail al nostro indirizzo di posta elettronica e riceverete le risposte utili per il “singolo” caso.

Foto Gallery
Trapianto Monobulbare con Strip

Dr. Ettore Damiani

Il Dr. Ettore Damiani medico chirurgo da circa un trentennio svolge la sua attività professionale in campo medico-chirurgico, avendo maturato la sua esperienza formativa nei vari indirizzi della chirurgia generale d'urgenza presso la Clinica Chirurgica III di Palermo, affinando la materia medica con gli studi di medicina cosiddetta non convenzionale presso la Scuola Tedesca di Medicina Omeopatica ed Omotossicologica di Recheweg. Ha svolto per oltre vent'anni la sua attività di chirurgo generale e di urgenza presso alcune strutture ospedaliere della città di Palermo e della ... Leggi di più