Cosmesi biotecnologica con fattori di crescita cellulare

La nuova cosmesi nasce da alcuni anni grazie allo sviluppo delle nanotecnologie e della biotecnologie.
Conoscenze profonde sulla Genomica e sulle possibili applicazioni delle stesse ha portato in alcuni paesi del mondo ad abbandonare la preparazione di cosmetici desueti e assai spesso “allergizzanti”, che hanno fatto la storia del “belletto” e che pertanto vanno solo ricordati da un punto di vista storico.

Le sempre più frequenti dermatiti da cosmetico, patologie assai complesse, oggi si possono giovare delle nuove formulazioni in “assenza di Nichel”, con supporti in acqua termale, e con principi attivi biotecnologici per così dire “puliti e funzionali”, che aprono la strada futura alla cosmesi personalizzata.
Esistono già in commercio molti cosmetici biotecnologici che il Medico Estetico e il Dermatologo possono prescrivere nel caso specifico che si trova di fronte nella pratica clinica quotidiana.

Sempre di più i cosmetici assumono ruolo di terapeutici e quindi di veri e propri farmaci, da qui l’introduzione di una nuova nomenclatura e cioè Cosmeceutico che esprime al meglio le funzioni del nostro cosmetico. E’ per tale ragione che sempre più gente richiede la diagnosi clinica e la relativa prescrizione del cosmetico adeguato, magari privo di profumazioni o più nello specifico se esiste la possibilità ,con la profumazione scelta ad hoc, quando il cosmetico viene prescritto in confezione “galenica” e cioè non commerciale ma da preparazione Farmaceutica.

Per finire questa breve presentazione si porta a vostra conoscenza che i Fattori di Crescita di cui si è più volte parlato in altre sezioni di questo sito, vengono sempre di frequente ad essere il principio terapeutico di base dei nuovi cosmetici biotecnologici, infatti molte delle più famose aziende leader in questo hanno radicalmente mutato la composizione delle creme anti-age, così come nelle nuove formulazioni delle creme per foto protezione vengono aggiunte le sostanze micro-parcellizzate ad effetto schermo, senza però conferire l’aspetto cereo del viso, come accadeva con i vecchi schermi o filtri, e tutto questo rende ancora più agevole da parte del medico la prescrizione mirata e da parte del nostro paziente/utente una migliore adesione al “progetto preventivo e curativo”.

Dr. Ettore Damiani

Il Dr. Ettore Damiani medico chirurgo da circa un trentennio svolge la sua attività professionale in campo medico-chirurgico, avendo maturato la sua esperienza formativa nei vari indirizzi della chirurgia generale d'urgenza presso la Clinica Chirurgica III di Palermo, affinando la materia medica con gli studi di medicina cosiddetta non convenzionale presso la Scuola Tedesca di Medicina Omeopatica ed Omotossicologica di Recheweg. Ha svolto per oltre vent'anni la sua attività di chirurgo generale e di urgenza presso alcune strutture ospedaliere della città di Palermo e della ... Leggi di più