Carbossiterapia

La carbossiterapia è l'uso di anidride carbonica, chimicamente detta CO2, in ambito medico.

Storicamente trae origine nell'ambito della medicina termale. Già nel 1932 nelle terme di Royat a Clermond-Ferrand, in Francia, veniva somministrata anidride carbonica mediante l'uso di bagni e di docce carbogassose a pazienti afetti da vasculopatia periferica.

Attualmente la tecnica è enormemente evoluta, l'anidride carbonica è somministrata per via sottocutanea e intradermica. Tale procedura può essere effettuata solo da personale medico. La terapia consiste in microiniezioni localizzate effettuate usando un minuscolo ago sterile usa e getta collegato all'apparecchio apposito. L'anidride carbonica è atossica e il paziente non corre rischi di embolia. Inoltre va considerato che l'anidride carbonica è per natura presente nell'organismo ed è eliminata per via polmonare.

Studi approfonditi hanno dimostrato che l'anidride carbonica ha effetti benefici sul microcircolo, aprendo i capillari chiusi e riattivando quelli malfunzionanti, e perciò porta a un aumento di ossigeno che combatte patologie di varia natura come le ulcere. Ha inoltre efficacia sul tessuto adiposo, con un effetto detto lipoclastico, rompendo cioè le membrane delle cellule adipose e riducendo gli accumuli di grasso. Ha anche effetto sulla cute, aumentando la percentuale di ossigeno nella stessa e migliorandone l'elasticità, con conseguente ringiovanimento del derma.

 

Dr. Ettore Damiani

Il Dr. Ettore Damiani medico chirurgo da circa un trentennio svolge la sua attività professionale in campo medico-chirurgico, avendo maturato la sua esperienza formativa nei vari indirizzi della chirurgia generale d'urgenza presso la Clinica Chirurgica III di Palermo, affinando la materia medica con gli studi di medicina cosiddetta non convenzionale presso la Scuola Tedesca di Medicina Omeopatica ed Omotossicologica di Recheweg. Ha svolto per oltre vent'anni la sua attività di chirurgo generale e di urgenza presso alcune strutture ospedaliere della città di Palermo e della ... Leggi di più